100 / / / /



/ 100 / / / / /

   ʸ
ʸ (e)


: |
Non vedrò mai le stelle
de bei celesti giri,
perfida, chio non miri
gli occhi che fur presenti
alla dura cagion de miei tormenti,
e chio non dica lor: o luci belle,
deh siate sì...
Non vedrò mai le stelle
de bei celesti giri,
perfida, chio non miri
gli occhi che fur presenti
alla dura cagion de miei tormenti,
e chio non dica lor: o luci belle,
deh siate sì rubelle
di lume a chi ribella è sì di fede,
chanzi a tantocchi e tanti lumi ha core
tradire amante sotto fe damore.


7-   (1619): 27 `Chiome d`oro`, SV143 ()
Elena Cecchi Fedi - soprano. - 5-9 1996 ., .
: Osobnyak , 27.07.2016 21:23             
 
     

classic-online@bk.ru