2-  : 19 `Ti sponto l`ali amor la donna mia`, SV 58 ()

(1567–1643)


2- : 19 `Ti sponto l`ali amor la donna mia`, SV 58

   

Ti spontò lali, Amor, la donna mia,
Acciò tu gissi solo
Nei suoi begli occhi a volo.
Mira se queste sono
Piume de lali tue,
Chio nebbi in dono:
O perchè piangi, stolto?...
Ti spontò lali, Amor, la donna mia,
Acciò tu gissi solo
Nei suoi begli occhi a volo.
Mira se queste sono
Piume de lali tue,
Chio nebbi in dono:
O perchè piangi, stolto?
Prendi le piume tue, ma taci pria
E gli occhi asciuga e l volto.
Ah, tel credevi, Amore!
Se voi le piume tue, rendemi il core


: | |

1994, Briosco, Italy
       


2001.
       


- 2- , - -, - . 1989-91 .